Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Acquario o Vaso di fiori?

Due in uno

Spesso, soprattutto per chi abita in appartamento, non è sempre facile tenere in casa animali.

A volte poi, se il tempo è davvero poco, tra cura della casa, lavoro e famiglia, prendersi cura di un cucciolo è un grande impegno.

Ecco quindi, per chi ama in particolare i pesci, un'idea semplice ed efficace per non rinunciare ad avere un pesciolino in casa, dedicando poco impegno ma tanto amore.

Idea di Franca, Gallarate (VA)

Materiali:

  • Vaso Bladet (h 65cm)
  • un vaso più piccolo

Descrizione:

Franca desiderava poter tenere in casa un pesce, ma avendo due gatti aveva il problema di creare un acquario adatto in modo che il piccolo amico non corresse il rischio di diventare preda dei due "fratelli pelosi".

Ha quindi avuto la brillante idea di utilizzare un vaso Bladet alto 65 cm, in modo che il piccolo amico non fosse a portata dei possibili predatori.

Dentro il vaso ne ha adagiato uno più piccolo e basso, sul quale ha posizionato una pianta di spathiphyllum, lasciando espandere le radici anche nel vaso più grande.

Ha posizionato poi sul fondo del vaso delle biglie colorate, come decorazione.

Dopo aver riempito il vaso d'acqua, ha trasferito nella sua nuova casa un bellissimo pesce combattente.

Tale pesce si nutre delle radici della pianta, non ha quindi bisogno di cure particolari.

Unico accorgimento: l'acqua è da rinfrescare ogni tanto, aggiungendo dell'acqua potabile (meglio se minerale).

Ed ecco che Golia, il nuovo piccolo combattente, può vivere sereno nel suo castello, senza paura di venire attaccato dai suoi nuovi amici felini!!

Comments